BISCOTTI CON LE MARMELLATE

La prima volta che ho fatto questi biscotti era per finire le sei o sette marmellate che avevo in frigorifero. Sono un'amante dei formaggi e ogni tanto, la sera, mi piace mangiarli con le marmellate, soprattutto d'estate. Però utilizzando un solo tipo di marmellata si perde un po' il gusto della cosa, quindi apri un barattolo, aprine un altro (ho la fortuna di avere nella credenza parecchie marmellate e tutte rigorosamente fatte in casa) mi sono ritrovata con una sfilza di barattoli aperti che ci sarebbe voluta una forma intera di Parmigiano Reggiano per finirli tutti. Così al primo accenno di freddo ho fatto una valanga di biscotti multiformi e multicolori.

INGREDIENTI

Per l'impasto: 250 gr. FARINA, 125 gr. BURRO, 1 uovo, 100 gr. ZUCCHERO, ½ bustina di LIEVITO PER DOLCI, SCORZA GRATTUGIATA di mezzo limone o di arancia (facoltativo).

Per il ripieno: MARMELLATE VARIE. ZUCCHERO A VELO.

Occorrono due stampini per biscotti della stessa forma ma di due dimensioni diverse. (Cuore grande cuore piccolo, fiore grande fiore piccolo ecc...).

Fare sciogliere il burro in un pentolino. Sbattere l'uovo, lo zucchero e il burro fuso. Aggiungere la scorza grattugiata e infine la farina e il lievito. Impastare fino ad ottenere una palla liscia e omogenea da riporre in frigorifero (o sul terrazzo visto che ci sono zero gradi oggi!) per un'oretta.

Stendere una sfoglia di circa mezzo cm, e formare con gli stampini un numero pari di fiori, cuori o stelle che dir si voglia. Incidere nuovamente metà dei biscotti con uno stampo della stessa forma utilizzata, ma di dimensione più piccola, queste sagome andranno a formare la parte superiore dei nostri biscotti.

Infornare tutti i biscotti a 180 gradi per circa venti minuti (non devono scurirsi) e, quando sono ancora caldi, spalmare la marmellata sulla base di ogni biscotto e sovrapporre la parte superiore incisa.
Il calore e la marmellata terranno le parti perfettamente unite. Spolverizzare con lo zucchero a velo.

Buona Merenda!