LE CITTA' INVISIBILI

Le città invisibili, di Italo Calvino.
Un crogiolo deliziosi di mondi e di città.
Situate sulla terra, nel cuore, nel cielo o nell'aria.
Un viaggio che porta pagina dopo pagina, lontanissimo.

E da una frase magica, di quelle sottolineate in un giorno di primavera ai giardini della Guastalla dietro l'università di Milano, ho deciso di farci il fondo di una sedia!

Raissa, città triste. Da sempre tra le mie preferite.