VELLUTATA DI SPINACI MOLTO VERDE

La scoperta di oggi è che al mercato ci sono le fragole. Questo tanto per la cronaca.
Nel mio freezer, invece, cosa molto meno romantica, c'era un bustone da un chilo di spinaci surgelati che occupava il cinquanta per cento dello spazio disponibile quindi, stamattina, mi sono dedicata a quelli. Con buona pace delle fragole, oserei dire.
A me gli spinaci piacciono poco.
Ho cercato qualche ricetta su internet, ma nessuna mi convinceva, quindi ho coinvolto i miei cari spinaci in una vellutata di mia invenzione!
È davvero molto verde, ma Starbene di questo mese assicura che sarà un anno verde smeraldo. Ce lo dice una tipa con unghie e rossetto verde pisello quindi, possiamo anche far finta di crederci.
La vellutata è verde bandiera direi, sa di spinaci, ovviamente, ma è davvero buona.

Ingredienti:

un chilo di spinaci surgelati
due patate
mezzo porro grande già lavato
una confezione di panna da cucina
mezzo litro di latte
coriandolo in polvere
noce moscata in polvere
noci
crostini
parmigiano

Cuocere gli spinaci in acqua bollente salata. Quando sono cotti scolare e strizzare bene.
Cuocere le patate tagliate a metà e il porro in pentola a pressione per circa dieci minuti.
Scolare e tagliare a pezzetti piccoli il porro e schiacciare le patate con una forchetta.
Mettere in una pentola abbastanza capiente patate, porro e spinaci. Aggiungere la panna e frullare con il minipimer. Quando il composto risulta abbastanza omogeneo, aggiungere anche il latte continuando a frullare.
Viene una vellutata abbastanza densa, se vi piace più liquida aggiungere ancora latte o mezzo litro di brodo di verdura.
Lasciare sul fuoco altri dieci minuti e servire con crostini e noci precedentemente sgusciate.

Spinaci eliminati e pranzo “green” in tavola per amiche in vena di sperimentazioni.

Comments

La tua vellutata di spinaci è......MOLTO verde e sembra buona mi fido, per la prossima volta potresti provare gnocchetti di ricotta e spinaci con burro fuso e salvia

La tua vellutata di spinaci è......MOLTO verde e sembra buona mi fido, per la prossima volta potresti provare gnocchetti di ricotta e spinaci con burro fuso e salvia

quindi adesso aspettiamo la vellutata bianca e quella rossa!

mi ispira un sacco!!!!!! :)