Blog

Il blog: le mie giornate, i posti dove mi piace andare e mangiare, i libri e i film che mi passano davanti agli occhi e quelli che mi rimangono in testa, insomma, l'Arianneide vera e propria.

FRAGOLE, VALIGIE E ADRENALINA. Ultimo post da Torino

Ho avuto da fare. Ho corso, ho prillato, ho inscatolato e ho sudato. Ho dormito in svariati letti.
Ho tante cose da raccontare. Avrei voluto salutare tutti, ma non è stato possibile.
Ho raccimolato un po' di pezzi scritti di notte, un po' di foto e un po' di pensieri.
Dovrei chiudere la valigia ma non ne ho voglia. Dovrei pulire, nemmeno per sogno. Ho voglia di scrivere, oggi, questo ultimo post da Torino, almeno penso, almeno per un po'.

BUONA PASQUA

Pasqua.
Ieri ancora pioggia e sembrava novembre. I bar sulla spiaggia timidamente aperti e già pieni di sabbia.
Sulla spiaggia il vento portava il mare all'aria. Schizzava la faccia passeggiarci vicino.
Una cinquantina di kite-surf andavano a spasso tra le onde basse e la secca.
Folate improvvise di vento alzavano le vele, cambiavano la direzione del mare intrecciando onde lievi, quasi simpatiche.
La gente passeggiava al confine dell'acqua rinserrandosi la sciarpa al collo.

SOGNI E MESI


E' passato un altro mese. Silenzioso e schivo. Il famoso tempo, schiacciato su se stesso, acrobata da circo. Tra salti e piroette, capriole e vuoti d'aria, comunque, avanza.
Fa il suo lavoro, di ora in ora, di minuto in minuto. Raccoglie manciate di secondi sparse al vento e le mette in fila. Le pone pazientemente dove il cuore non le vuole lasciare. Posate come piastrelle una vicino all'altra, in un ordine che non sente più suo.

MARZO

ah......
felicita'...
su quale treno della notte viaggerai
lo so.....
che passerai......
ma come sempre in fretta
non ti fermi mai

Lucio Dalla.
4 marzo.

Pοδοδάκτυλος

Giornate in movimento.
La scrittura vuole il sedere sul letto e i pensieri volanti sopra. Come una nuvola. Come il vapore. In attesa che si condensino in una forma riconoscibile e governabile. Non sempre la si trova, la forma.
Corro dietro alle riflessioni di questi ultimi giorni tra Torino e Rimini senza riuscirci pienamente.

La neve la porto io. E' ufficiale.

Pages